Benvenuta Milano Wine Week #MWW

Dopo la Fashion Week, la Design Week, la Food Week e la Social Week, a Milano, arriverà la Milano Wine Week.
E’ stata presentata ieri, 21 giugno 2018, nelle splendide sale del Palazzo Bovara, in zona Palestro, davanti ad un pubblico di giornalisti, blogger, addetti stampa, produttori di vino, associazioni sommelier, scrittori e critici, l’idea dell’imprenditore Federico Gordini, già creatore di Bottiglie Aperte, altro evento svolto nella città meneghina, e di Vivite, evento dedicato alle cantine cooperative italiane.

“Non è un’alternativa o una concorrenza alle fiere come il Vinitaly. È solo una novità. Milano non sarà capitale del vino, piuttosto capitale della comunicazione e del business che ruota intorno ad esso”.

Un evento sì ideato e creato da Gordini, ma con “l’aiuto” di un vero e proprio “comitato scientifico”, formato da importanti personaggi appartenenti al mondo del cibo, del vino e della comunicazione, come Luciano Ferrara, caporedattore del Corriere della Sera, Daniele Cernilli, fondatore della guida “Doctor Wine”, Pier Bergonzi, sommelier, vicedirettore della Gazzetta dello Sport e curatore della pagina “Gazza Golosa”, Andrea Grignaffini, membro del comitato scentifico di Alma, Gigi Brozzoni, curatore della Guida Oro Veronelli, Antonio Paolini, giornalista enogastronimico di Gambero Rosso e Luca Gardini, sommelier campione del mondo 2010.

La base, il cuore pulsante della Milano Wine Week sarà Palazzo Bovara, che ospiterà il primo ” Milano Wine Business Forum” oltre a eventi serali, workshop, masterclass.
Il vero evento si svolgerà in tutta la città; locali, enoteche e ristoranti saranno collegati tra loro per creare dei veri e propri distretti del vino.

La Milano Wine Week sarà aperta dalla settima edizione di Bottiglie Aperte, il 7 e 8 ottobre, nella nuova location di Superstudio in Via Tortona, e si chiuderà con la presentazione della Guida di Doctorwine a cura di Daniele Cernilli domenica 14 all’Hotel Principe di Savoia.
Altre importanti collaborazioni saranno quelle di Eataly, Signorvino e Rinascente Duomo.

Uno degli argomenti principali su cui si è soffermato il Presidente EPAM-FIPE e Vicepresidente di Confcommercio Imprese per l’italia, Lino Stoppani e su cui  si porrà molta attenzione sarà il tema riguardante l’educazione all’alcol e al bere.

Molto importante il supporto di Comune e Regione. Cristina Tajani, Assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività Produttive e Commercio del Comune di Milano: “Il legame con il territorio si percepisce subito, con i quartieri di Milano protagonisti e i piccoli ecosistemi che si creano insieme ai cittadini e i distretti di pubblici esercizi. Il Comune farà la sua parte”. Lara Magoni, Assessore al Turismo e Marketing Territoriale di Regione Lombardia: “Ho imparato che per vincere bisogna stare vicini a chi vince. Milano sta diventando travolgente grazie a eventi del genere. Vorrò capire queste iniziative per portarle sul territorio. Oggi turismo non è più lago o montagna, ma emozioni o esperienza, e Federico sta portando questo esempio alla ribalta”.

Non ci resta che attendere ottobre allora. Sicuramente Milano e i milanesi non rimarranno delusi da questa Milano Wine Week! #mww!

 

Per rimanere aggiornati:
www.milanowineweek.com
info@milanowineweek.com

You may also like

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.