A Milano gli artigiani del vino si incontrano al LIVE WINE 2019

L’ex tempio dei Diavoli Hockey Milano, il Palazzo del Ghiaccio di via Piranesi, sarà crocevia di circa centocinquanta cantine vinicole, provenienti dal ogni parte della nazione e oltreconfine, che si incontreranno per dare luogo alla quinta edizione del Salone Internazionale del Vino Artigianale LIVE WINE nelle giornate di Domenica 3 e Lunedì 4 Marzo 2019.

Gli enoappassionati che raggiungeranno questo spazio espositivo avranno l’opportunità di degustare produzioni vitivinicole di ottima qualità, di conoscere i produttori ed il loro appassionato lavoro, di informarsi sulla loro etica di produzione, che applica una viticoltura non convenzionale, seguendo metodi biologici o biodinamici in vigna e vinificando senza additivi enologici.

Una filosofia di produzione che privilegia un vino “naturale”, con un approccio che riduce al minimo gli interventi in cantina in modo da ottenere un vino che sia reale espressione del territorio di provenienza, dell’annata e della sensibilità del produttore.

Oltre alle degustazioni, i partecipanti alla manifestazione avranno l’opportunità di approfondire la loro conoscenza di due territori con una spiccata tradizione vinicola.

Nella giornata di domenica verranno organizzate due degustazioni guidate: “Alsazia zero solfiti” riguardante la regione francese con i suoi splendidi vini bianchi aromatici e “Roero on my mind” che illustreranno un territorio piemontese dove vengono prodotti vini rossi di grande corpo e struttura.

Non mancheranno degustazioni nella giornata di lunedì, quando sarà organizzata una tavola rotonda con argomentoIl giusto prezzo del vino (naturale), nella quale saranno esposti pensieri, riflessioni e analisi sulle motivazioni interenti il valore del vino e su come questo influisce sulle scelte del consumatore, con interventi di critici gastronomici e produttori.

Ancora prima che la manifestazione “LIVE WINE 2019” cominci, da sabato 2 fino alla conclusione della manifestazione si terranno gli eventifuori salone” nei quali gli enoappassionati avranno la possibilità di effettuare degustazioni, incontri e serate a tema nelle enoteche, nei ristoranti e nei locali che hanno scelto di aderire all’iniziativa, il tutto per diffondere la filosofia del vino naturale e artigianale.

Per chi volesse conoscere anticipatamente il programma completo della manifestazione, lo invitiamo a consultare il sito www.livewine.it per ottenere tutte le informazioni necessarie.

 

You may also like

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.